Archive for 2

La Dichiarazione d’Indipendenza americana e la Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino

La Dichiarazione d’Indipendenza americana (1776), il documento che segna l’inizio del processo che porterà alla nascita degli Stati Uniti d’America, e la Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino (1789), approvata dall’Assemblea Costituente durante la Rivoluzione francese, rappresentano due tappe fondamentali per la nascita delle moderne democrazie. Tutti gli stati democratici di oggi, infatti, hanno al loro fondamento alcuni dei principi contenuti in questi due documenti.

Per comprendere meglio i legami profondi che esistono tra le due dichiarazioni e quali sono i principi più importanti che vi si trovano, metto a disposizione un file che ricollega alcuni passi della Dichiarazione americana con i punti corrispondenti di quella francese.

Chi volesse approfondire ulteriormente può trovare su Internet il testo completo (in traduzione italiana) di entrambi i documenti.

Share

La nascita degli Stati Uniti d’America

I documenti che sanciscono la nascita degli Stati Uniti d’America sono due: la Dichiarazione d’Indipendenza (1776) e la Costituzione (1787). Con la Dichiarazione d’Indipendenza le tredici colonie britanniche dell’America settentrionale affermano il loro diritto di emanciparsi dal dominio della madrepatria, perché questo non opera per il bene dei suoi cittadini che vivono nelle colonie. Con la Costituzione le tredici colonie, divenute ormai stati indipendenti, si uniscono formalmente in una federazione.

Per facilitare lo studio di questi due importanti documenti metto a disposizione due mappe concettuali:

Share

Le scoperte geografiche: tre mappe concettuali

Come aiuto allo studio delle scoperte geografiche, propongo agli alunni di seconda tre mappe concettuali tratte dal sito “studio in mappa“, che vi suggerisco di visitare. Il sito è molto interessante e ricco di materiali che possono tornarvi utili non soltanto per storia, ma anche per le altre discipline.

Le mappe da scaricare riguardano (1) le cause dei viaggi e delle scoperte geografiche; (2) i principali viaggi di esplorazione e scoperta; (3) le conseguenze delle scoperte. Sono in un unico file in formato .doc (quello di Word), quindi potete anche modificarle a vostra utilità. Buon lavoro!

Share

Dalla corteccia ai caratteri mobili: storia del libro

In preparazione dell’uscita di settimana prossima, le fanciulle e i fanciulli della mia cara seconda possono visitare il sito della Società Storica Lombarda e, in particolare, le pagine relative alla nostra visita e alle relative tappe:

Consiglio inoltre la visione della presentazione PowerPoint su cui stiamo lavorando in aula computer.

Potete anche scaricarla in formato ppt (per visualizzarla occorre Microsoft Office oppure la raccolta di programmi gratuita OpenOffice) o in formato pdf (ottimo per la stampa).

Share

Ars Bellica – L’arte della guerra

Grazie alla segnalazione di Christian (1aB), vi segnalo oggi un sito molto ricco che potrebbe interessare quanti tra voi si appassionano alle battaglie del passato più o meno lontano. Il sito Ars Bellica: le grandi battaglie della storia ricostruisce nel dettaglio molte delle più importanti battaglie dall’antichità all’epoca contemporanea.

Nell’ampia selezione di battaglie, trovate tra le altre la battaglia di Poitiers e la battaglia di Hastings, cui abbiamo dedicato parecchio spazio nelle nostre lezioni di storia in prima.

Buona navigazione!

Share