Archive for 3

L’Africa Mediterranea

I paesi africani affacciati sul Mediterraneo – Egitto, Libia, Tunisia, Algeria, Marocco – sono particolarmente vicini a noi anche dal punto di vista storico e culturale. In terza li abbiamo studiati divisi a gruppetti, e ogni gruppo ha prodotto una mappa concettuale per ciascuno dei cinque stati. Eccole:

Per approfondire in maniera più interattiva la conoscenza dell’Africa Mediterranea vi consiglio anche di fare un giro da quelle parti utilizzando Google Earth.

Share

Le città degli Stati Uniti

Nelle scorse settimane, in terza abbiamo dedicato alcune ore allo studio a gruppi di alcune città degli Stati Uniti: New York, Chicago, Detroit, Los Angeles, San Francisco, New Orleans. Ogni gruppo ha preparato una presentazione per illustrare ai compagni le caratteristiche e le bellezze della città su cui aveva lavorato, spesso corredandolo anche con un filmato. Ecco quanto prodotto dai sei gruppi: filmati, presentazioni e stampati delle presentazioni.

New York


Scarica la presentazione di New York

New York Stampati (file pdf)

Chicago

Scarica la presentazione di Chicago

Chicago Stampati (file pdf)

Detroit

Scarica la presentazione di Detroit

Detroit Stampati (file pdf)

Los Angeles

Scarica la presentazione di Los Angeles

Los Angeles Stampati (file pdf)

 

San Francisco


Scarica la presentazione di San Francisco

San Francisco Stampati (file pdf)

 

New Orleans


Scarica la presentazione di New Orleans

New Orleans Stampati (file pdf)

 

Share

Gli ambienti naturali

Per facilitare lo studio dei diversi ambienti naturali, una scheda riassuntiva di tre pagine realizzata assieme ai miei alunni di terza B. A loro ricordo che durante l’interrogazione è necessario anche saper localizzare i diversi ambienti sulla carta muta.

Scheda: gli ambienti naturali.

Share

Le regioni climatiche della Terra

Cliccando sull’immagine, potete scaricare la carta delle Regioni climatiche della Terra su cui abbiamo lavorato oggi in terza.

Share

Africa Mediterranea: la mappa concettuale

Per iniziare il nostro viaggio in Africa, metto a disposizione della terza B la mia versione della mappa concettuale su cui abbiamo lavorato in classe venerdì: potete scaricarla per confrontare il vostro lavoro con il mio, apportare e suggerire modifiche, studiare…

Africa Mediterranea: mappa concettuale.

Share

Nel mare ci sono i coccodrilli

La prossima settimana in terza inizieremo a leggere “Nel mare ci sono i coccodrilli”, un libro incredibile che racconta una storia vera, quella di Enaiatollah Akbari.

Per avvicinarci meglio alla lettura, vi propongo la visione di alcuni video. Nel primo e nel secondo vedrete l’autore, Fabio Geda, che presenta la storia di Enaiatollah.

Proprio Enaiatollah è il protagonista degli altri due video, in cui viene intervistato da Fabio Fazio nel corso del programma televisivo “Che tempo che fa”. Buona visione!

Fabio Geda

Enaiatollah Akbari da Fabio Fazio

Share

Indice di Sviluppo Umano

Eccovi tutto il necessario per calcolare l’Indice di Sviluppo Umano.
Il file “ISU per impediti”, che potete vedere in anteprima alla fine del post, contiene tutte le istruzioni per svolgere i calcoli (se non riuscite a visualizzarlo o scaricarlo, cliccate qui).
Cliccando qui, potete scaricare un estratto del “Rapporto sullo Sviluppo Umano 2006-2007″, dove viene spiegato – in maniera più scientifica – che cos’è l’ISU e come si calcola.
Cliccando qui, invece, potete scaricare il fascicolo “Human Development Indices” (Indicatori dello Sviluppo Umano) delle Nazioni Unite, che alle pagine 9-12 contiene tutti i dati statistici necessari al calcolo dell’ISU di buona parte dei paesi del mondo. Eccovi le traduzioni per interpretare la tabella (è in inglese):

Human development index value = Indice di Sviluppo Umano
Life expectancy at birth = Aspettativa di vita alla nascita
Adult literacy rate = Tasso di alfabetizzazione degli adulti
Combined gross enrolment ratio in education = Tasso di scolarità
GDP per capita = PIL/pro capite
Life expectancy index = Indice di aspettativa di vita
Education index = Indice di istruzione
GDP index = Indice del PIL

Share