Archive for 23/09/2013

Il predicato nell’analisi logica

Per svolgere correttamente l’analisi logica, occorre partire sempre dal riconoscimento del predicato, ovvero la parte di testo che contiene il verbo.

Esistono due tipi di predicato:

  • verbale: descrive un’azione;
  • nominale: descrive una caratteristica o una condizione; è formato da verbo essere (copula) e nome/aggettivo (parte nominale).

Il predicato verbale può essere attivo (se l’azione è compiuta dal soggetto) o passivo (se l’azione è subita dal soggetto). La distinzione attivo/passivo non riguarda il predicato nominale.

Definire il tipo di predicato (verbale attivo, verbale passivo, nominale) è necessario per individuare correttamente il soggetto.

Lo schema che segue permette di ricordare le diverse tipologie di predicato.

Share

I poemi epici medievali: una mappa concettuale

La mappa che abbiamo costruito in 2B questa mattina, lavorando sull’epica medievale. Cliccando sull’immagine si visualizza in formato più grande.

Share

Giacomo Leopardi: la mappa concettuale

Sulla base del lavoro fatto oggi in terza, ecco una mappa con biografia, opere e (alcune) idee fondamentali per iniziare lo studio di Giacomo Leopardi. Cliccando sull’immagine la potete vedere ingrandita.

Qui la Mappa in formato .pdf, pronta per essere stampata.

Share